20 ottobre 2012 – Il sindaco Stefano Simoncini ha ricevuto in Comune i volontari dell’Avulss accompagnati dal presidente Domenico De Giorgio. La benemerita associazione osimana fonda il proprio essere sull’impegno, sulla serietà e sulla qualificazione degli associati sempre pronti a dare una mano a chi si trova in difficoltà.

 

I volontari si mettono al servizio degli ultimi, sia direttamente, sia intervenendo nelle realtà socio-sanitarie, non a caso operano  principalmente in ambito ospedaliero, offrendo servizi assistenziali in situazioni di sofferenza e malattia. A questo proposito il presidente De Giorgio ha rimarcato la necessità di una maggiore collaborazione da parte dei vertici dell’ospedale S.S. Benvenuto e Rocco, affinché possa riprendere al meglio il servizio di assistenza che per tanti anni è stato offerto nella stessa struttura sanitaria. L’incontro con l’Amministrazione Comunale è stato fortemente voluto dall’assessore ai servizi sociali Francesca Triscari che si è prodigata per dare un ruolo ancor più incisivo all’Avulss.

Il presidente De Giorgio e la dirigente dei servizi sociali Lucia Magi hanno firmato un accordo triennale in cui il Comune, per alcune situazioni, su richiesta degli assistenti sociali, si potrà avvalere del contributo dell’Avulss. I volontari si impegnano a segnalare al Comune i casi di cui vengono a conoscenza. Il primo cittadino  si è congratulato con i responsabili dell’Avulss ed ha sottolineato il loro insostituibile ruolo a favore di persone anziane o in difficoltà, incitandoli a proseguire nel loro impegno, frutto di una forte sensibilità personale ed ha chiesto al presidente di portare il saluto, il ringraziamento e l’incitamento di tutta la comunità cittadina ad andare avanti con forza e determinazione.

“Se la società osimana è coesa e solidale è anche merito di associazioni come la stessa Avulss” ha ricordato  l’assessore Francesca Triscari.